Impianto in rete multistazione

Impianto in rete multistazione

Funzioni principali

L’ impianto in rete permette di poter gestire in contemporanea i controlli di flusso, livello, pressione e temperatura. Ogni modulo è equipaggiato con il DR19 della Siemens e pertanto può funzionare in modo autonomo. I moduli sono collegati all’ Host Computer (un PC) con rete ROFIBUS DP. L’ accesso alle variabili di tutte le stazioni e il loro controllo e visualizzazione è effettuato con i software Intouch o WinCC.

Passo dopo passo fino alla complessità

La modularità dell’ impianto permette di strutturare dei percorsi di sperimentazione partendo da una configurazione in cui viene studiato un singolo modulo per poi integrare tutti i moduli a formare un impianto completo. Il grado di complessità può essere deciso a seconda degli obiettivi formativi e del target.

Obiettivi formativi

Questo impianto integra gli obiettivi formativi dell’ impianto compatto.

  • Setup e manutenzione di impianti
  • Realizzare reti di impianti: dalla pianificazione al progetto e realizzazione.
  • monitoraggio, visualizzazione e controllo di processi complessi

L’ impianto in rete può essere fornito sia in versione con 4 moduli (con controllo di livello, flusso, pressione e temperatura) sia nella versione con 3 moduli (senza il controllo di pressione).

In entrambi i casi viene fornito il modulo di collegamento fluidico che contiene una pompa e 8 x 2/2 valvole a solenoide le quali controllano il flusso del liquido tra le diverse stazioni. Sei o otto sensori di tipo capacitivo (dipendentemente dal numero di moduli) tengono sotto controllo il livello dei serbatoi. Entrambe le configurazioni sono fornite con un regolatore SIEMENS del tipo SIPART DR19 per ciascun modulo e un PLC S7 313-2DP.

 
Pompa centrifiga regolabile per assicurare una buona portata in tutte le stazioni.


 
Regolatore Siemens tipo Sipart DR19 alloggiato in tutti moduli.

 
Un modulo di collegamento standard con valvole solenoidi di tipo 2/2 e un PLC S7-300 che controlla l’ interazione tra i vari moduli.


 
Un modulo di collegamenti fluidici in alternativa al precedente realizzato con attuatori pneumatici Festo, valvole NAMUR e modulo CPX è anche disponibile.

I sistemi integrati:
dalla stazione di controllo al campo

 

La tecnologia attuale delle comunicazioni permette di “vedere” i sensori e lo stato degli impianti in remoto. Questo è possibile dal connubio tra la telematica e l’ informatica di ultima generazione. In questa soluzione forniamo due fra le migliori alternative a tutt’oggi utilizzate nell’industria di processo per monitorare e controllare a distanza macchine e impianti.

SIMATIC WinCC è un sistema basato su PC per controllare e monitorare processi, cicli di produzione e singole macchine.

InTouch fa la stessa cosa e offre allo stesso tempo un approccio immediato alla creazione di sinottici anche da parte di utenti con poca esperienza.

Sistema con 4 stazioni (Su richiesta)

Comprende:
level, flow rate, pressure and temperature control as well as a standard connecting station

  • 4x regolatori industriali del tipo DR19
  • 1x PLC del tipo S7-313C-2DP
  • 6x carrelli mobili di supporto
  • 5x alimentatori da tavolo
  • 1x licenza individuale STEP 7
  • 1x licenza di WinCC o InTouch
  • 1x licenza per il SIMATIC PDM
  • 1x scheda Profibus del tipo CP 5611
  • 1x set di cavi Profibus
  • documentazione tecnica
  • collaudo presso la ns sede

Sistema con 3 stazioni (Su richiesta)

Comprende:
i controlli di livello, flusso e temperatura come pure il modulo di collegamento standard con le valvole solenoidi

  • 3x regolatori industriali del tipo DR19
  • 1x PLC del tipo S7-313C-2DP
  • 5x carrelli mobili di supporto
  • 4x alimentatori da tavolo
  • 1x licenza individuale STEP 7
  • 1x licenza di WinCC o InTouch
  • 1x licenza per il SIMATIC PDM
  • 1x scheda Profibus del tipo CP 5611
  • 1x set di cavi Profibus
  • documentazione tecnica
  • collaudo presso la ns sede

Supporti didattici raccomandati:

  • Fluid Lab®-PA, includendo una Easy-Port analogica
  • Software di simulazione basato su Web: Fondamenti del controllo ad anello aperto e ad anello chiuso.

 

Tipo

 

Telefono
02.457.94.289